Newsletter

NewsletterIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre novita'.

Cerca


Ricerca personalizzata

In evidenza

Carlo Crivelli

Polittico di Ascoli PicenoCarlo Crivelli nacque a Venezia nel 1430 circa, lavorò a Padova, nella bottega dello Squarcione al tempo in cui vi lavorava anche Mantegna.
La sua prima opera, la Madonna della Passione, che si trova a Verona nel museo Civico d'arte, ci mostra come la sua pittura leghi modirinascimentali, tardo-gotici veneziani con un la tendenza all'attrazione dei colori e delle forme ed un certo gusto per la definizione grafica; una pittura che rievoca lo smalto delle icone e dei mosaici bizantini. Tutto questo è evidente nel grandioso Polittico di Ascoli Piceno realizzato nel 1473, nel quale le figure sono dipinte su un fondo in oro il tutto racchiuso in una sfarzosa cornice dorata. Nel 1486, sempre ad Ascoli Piceno, dipinse L'annunciazione chiaramente ispirata al Mantegna.Tra le altre opere importanti: La Pietà della pinacoteca di Brera, La Madonna col Bambino del Metropolitan Museum di New York.
Il pittore morì ad Ascoli Piceno nel 1493 circa.

Immagini