Newsletter

NewsletterIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre novita'.

Cerca


Ricerca personalizzata

In evidenza

IL TRIONFO DEL COLORE. DA TIEPOLO A CANALETTO E GUARDI. VICENZA E I CAPOLAVORI DAL MUSEO PUSHKIN DI MOSCA

Eccezionalmente in Italia, dal 23 novembre 2018 al 10 marzo 2019, in mostra i grandi capolavori della grande stagione settecentesca dell’arte veneta patrimonio del Museo Pushkin di Mosca.
La rassegna ha come titolo: “Il Trionfo del Colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i Capolavori dal Museo Pushkin di Mosca”.
Si tiene a Vicenza a Palazzo Chiericati, sede del museo civico e alle Gallerie D’Italia - Palazzo Leoni Montanari, dove è esposta l'opera proveniente dal Museo del Pushkin Madonna con i santi Ludovico di Tolosa, Antonio di Padova e Francesco di Assisi di Giambattista Tiepolo, in dialogo con i dipinti della collezione del Settecento veneto conservata nel Palazzo vicentino, tra i quali il celebre corpus di dipinti di Pietro Longhi.
Il nucleo delle opere principali tra le 64 esposte è costituito da 24 dipinti provenienti dal Pushkin, tra cui Il ritorno del Bucintoro all’approdo di Palazzo Ducale di Canaletto, e da 40 opere selezionate dall’ampio patrimonio dei Musei Civici di Vicenza, ricco di oltre 50.000 pezzi. Nella sede di Intesa Sanpaolo a Palazzo Leoni Montanari sarà esposta una delle opere del Puskin insieme alle opere della collezione. In attesa del nuovo allestimento della sezione Sette-Ottocentesca di Palazzo Chiericati, la mostra costituisce un importante momento per le opere della collezione del Museo stesso, che torneranno a essere esposte dopo oltre un decennio.